Cinema. Nonostante lo Streaming di Sole a Catinelle, Zalone incassa milioni di euro

Pubblicato il 04 novembre 2013 da admin



Sole a catinelle il nuovo film di Checco Zalone, al secolo Luca Pasquale Medici, sta riscuotendo un notevole successo di pubblico e di incassi nonostante le preoccupazione dell’attore comico manifestate durante un’intervista alle Iene di Italia 1.
In quell’intervista a domanda: “La prima legge che faresti se fossi capo del governo?”, Zalone rispondeva: “Qualcosa per evitare la pirateria… che fai un film e sta già in Internet”.
In effetti è cosa che accade, ma a volte accade anche che la stessa pirateria decreti il successo di un Film. Così nonostante Sole a Catinelle sia già disponibile in streaming (info filmsenzalimiti sui motori di ricerca), il film ha già incassato milioni emilioni di euro.
Nel cinema il 36enne Checco Zalone si trova nel vicentino, con moglie e figlio di 10 anni. Fa il rappresentante di elettrodomestici. Ci riesce perché è simpatico e ottimista e qualunquista. Compra tutto quello che serve, ma subito dopo lo perde perché fidi e assegni postdatati si sciolgono come la neve sotto il “sole a catinelle”. La moglie operaia vicentina perde il lavoro nel nord-est non più ricco e lo lascia. Tornato povero, non è meno ottimista promette al figlio una vacanza da sogno se prende tutti, ma proprio tutti i dieci nell’ultima pagella. Li prende e Checco si mette in viaggio pensando di aggirare l’intelligenza del figlio con una vacanza in Molise da una zia tirchia. In questo viaggio incontreranno una varia umanità di cialtroni, truffatori, venduti, corrotti, assistiti, megalomani.



Archivio edizioni

novembre: 2013
L M M G V S D
« ott   dic »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930