Teano. L’ISISS Foscolo ha pubblicato il bando per la costruzione della palestra

(Caserta24ore) TEANO E’ stato pubblicato sul sito dell’ISISS “Foscolo” di Teano, sul sito della Provincia di Caserta e sul sito Servizio Contratti Pubblici il nuovo Bando con il disciplinare e gli allegati relativi alla costruzione della grande palestra dalla scuola. Una palestra i cui lavori di costruzione potrebbero partire a settembre 2015 e terminare entro la fine dell’anno in modo da essere pronta per il prossimo anno scolastico. L’importo complersivo dell’appalto è di 480 mila euro + iva ed il termine di presentazione delle offerte è il 16 luglio 2015. L’appalto, in particolare, riguarda l’affidamento dei lavori per “la messa in sicurezza, l’aumento dell’attrattività, la garanzia dell’accessibilità e la promozione delle attività sportive dell’ISISS “U. Foscolo di Teano” ed il tempo utile per la rrealizzazione dell’opera è di 160 giorni. “La gara per l’affidamento dei lavori, – spiega il Preside del “Foscolo” prof. Paolo Mesolella, è stata possibile grazie ai fondi Strutturali Europei relativi alla programmazione 2007-2013. Più in parrticolare, grazie al Pon Fesr asse II Qualità degli ambienti scolastici, Obiettivo C, prot. A00DGAI/7667 del 15/06/2010. Il bando, la cui gara si terrà il 22 luglio 2015, alle ore 15,30 presso l’ufficio Gare della provincia di Caserta, presenta diverse categorie di lavorazioni. Lavorazioni per l’edificio (€ 150.000), coperture speciali (€130.000), Finiture di opere in materiali speciali (€ 90.000), impianti elettrici (€ 54.000), Pavimentazini e sovrastrutture speciali (€ 53.0009). Tutti i lavori sono soggetti a ribasso. Nel bando pubblicato sul sito on line, spiega il preside Mesolella, è spiegato quali requisiti occorre avere per la partecipazione, le condizioni di partecipazione alla gara, i documenti da produrre, le modalità di aggiudicazione e tutte le informazioni di carattere amministrativo. “Siamo particolarmente contenti per l’inizio dei lavori della palestra, ha spiegato il preside Paolo Mesolella, perché è molto attesa dagli alunni che sono costretti a fare educazione fisica all’aperto. Il nostro obiettivo ora è quello di costruire con gli stessi Fondi Europei anche una palestra per la sede dell’ISISS Galilei a Sparanise”.