Maddaloni, Economia e crisi nella nostra città ne parla il dott. Nino Caturano

(Caserta24ore) MADDALONI (Caserta) – Ci apprestiamo al terzo appuntamento dal titolo “Economia e crisi nella nostra città” con relazione del dott. Nino Caturano, previsto per sabato, 21 novembre 2015, del “Forum sulla Città:Abitare Vivere Mangiare”, organizzato dal Centro Studi Francescani per il Dialogo interreligioso e le Culture di Maddaloni.Dopo la conferenza sul tema “Le risorse della nostra città” fatta con gli interventi dell’Assessore Vincenzo Lerro e dal Consigliere Comunale Antonio de Rosa, ci si appresta al terzo incontro utile per conoscere più da vicino la Città di Maddaloni.
L’appuntamento è presso la sede del Centro Studi Francescani per il Dialogo interreligioso e le Culture di Maddaloni, via San Francesco d’Assisi civico 119, dalle ore 17.00 alle 19.
Il Forum permanente sulla città di Maddaloni è rivolto a tutti i cittadini che intendono conoscere le risorse e le problematiche del nostro territorio. L’obiettivo primario, infatti, è quello di “sentire nostro” lo spazio che abitiamo e di migliorare la qualità della vita e delle relazioni sociali che ogni giorno costruiamo. Il recupero del senso civico tra i cittadini, l’attenzione all’ambiente e alle risorse della comunità locale ci permettono di valutare con maggiore oggettività l’impiego delle risorse economiche, politiche, culturali e sociali della città di Maddaloni.Il forum è di 30 ore e prevede incontri frontali e approfondimenti personali e laboratori di ricerca in gruppo.
Seguono le altre tematiche in programmazione , i relatori e le date:
Economia e crisi nella nostra città -Dott. Nino Caturano – Sabato, 21 novembre 2015;
Storia e cultura nella nostra città -Dott.ssa Maria Rosaria Rienzo – Sabato, 28 novembre 2015;
Emergenza educativa nella nostra città – Prof. Michele Vigliotti – Sabato, 5 dicembre 2015;
Curiamo la nostra città – Arch. Filippo Suppa – Sabato, 12 dicembre 2015;
I prodotti delle nostre terre – Dott.ssa Antonella D’Avanzo – Sabato, 19 dicembre 2015.
In merito alle attività del “Forum sulla Città:Abitare Vivere Mangiare”, il Direttore del Centro Studi, p. Edoardo Scognamiglio, Ofm Conv., ha dichiarato: “Per quest’anno, il Centro Studi Francescani offrirà come sempre i laboratori per il dialogo alla pace, all’incontro con le religioni, al rispetto delle differenze, con un’attenzione particolare rivolta al problema dell’ambiente e dell’ecologia, soprattutto per la Terra dei fuochi, Terra tanto amata e benedetta – già definita Campania felix e Terra di Lavoro – che necessita del nostro contributo per risorgere, per divenire Terra buona, di vita e non di morte. Anche in questo siamo spronati da papa Francesco che, in occasione della visita a Caserta lo scorso 26 luglio 2014, ha fatto riferimento a questa nostra «bella terra che richiede di essere tutelata e preservata, richiede di avere il coraggio di dire no a ogni forma di corruzione e di illegalità […], richiede a tutti di essere servitori della verità e di assumere in ogni situazione lo stile di vita evangelico, che si manifesta nel dono di sé e nell’attenzione al povero e all’escluso. Attendere al povero e all’escluso»”.