Teano. Al Foscolo la 2^ notte bianca del Liceo Classico dedicata a Pasolini

(Caserta24ore) TEANO. Poesie e prose greche e latine, musica, cinema, teatro, incontri, libri, storie ma anche film, teatro e notizie sull’arte, la saggistica, la critica, la musica e la fotografia che ispirò Pier Paolo Pasolini. Anche quest’anno il Liceo Classico sidicino ha aderito all’iniziativa promossa a livello nazionale dall’Associazione Italiana di Cultura Classica “La notte del Liceo Classico” e venerdì 15 gennaio prossimo, dalle ore 18.00 alle ore 22, nella Chiesa dell’Annunziata, presenterà una serata all’insegna dei valori della cultura classica nel ricordo di Pier Paolo Pasolini a 40 anni della morte”. “In un reading di brani in versi e prosa tratti dalla tradizione letteraria latina e greca, intrecciati alle sonorità di esecuzioni musicali live, -spiega il Dirigente Scolastico prof. Paolo Mesolella – si alterneranno alle opere di Pasolni grazie ai nostri allievi del Laboratorio di Teatro classico, uno dei nostri fiori all’occhiello. In questo modo gli studenti incontreranno professionisti e docenti che affondano le radici della propria formazione, nel grande patrimonio del mondo classico e nel Liceo classico sidicino in particolare: tutti insieme, uniti dalla stessa passione per la “classicità”, spiega la prof.ssa Annunziata Piccirillo che ha organizzato l’evento insieme alle prof.sse Adele Lasco, Gaia Gervino e Paola Russo – ci incontreremo in una serata dove le barriere del tempo si infrangeranno davanti alla voce di quegli autori che hanno sempre qualcosa da dirci e che è una vera fortuna conoscere. Ma non vi saranno solo Letture di poesie e prose greche e latine, bensì anche performance di musica, incontri con autori, proiezione di film e saranno date notizie sull’opera di Pier Paolo Pasolini, in una grande rassegna a 40 anni dalla morte. Dalla visione del Vangelo secondo matteo e del decameone, alla lettura delle cenere di Gramsci alla visione della Medea e di Uccellacci Uccellini. La figura di Pier Paolo Pasolini in particolare verrà affrontata in tutti gli aspetti che hanno caratterizzato e reso indimenticabile il suo mito nel cinema, nella poesia, nel teatro teatro, nel romanzo, nel giornalismo, nella critica, nell’arte arte, nella musica, nella filosofia, nella politica e nella pedagogia.