Formia. Spettacolo “Senza etichetta” al convitto e festeggiamenti per i 45 anni dell’alberghiero Celletti

Una scuola con un grande passato, con un solido presente e proiettata verso un eccezionale futuro, di questo ed altro ancora si discuterà in occasione del “Food Village Lazio” un percorso didattico multidisciplinare che si terrà presso l’istituto Alberghiero e Convitto Annesso il prossimo 6 giugno 2019 in occasione della chiusura dell’anno scolastico. L’occasione anche per festeggiare i 45 dell’Ipssar “Angelo Celletti” di Formia, istituto professionale statale per i servizi alberghieri e la ristorazione. Storia e tradizione nella formazione di personale specializzato nei vari settori nel campo turistico alberghiero e della ristorazione. Ambiti in cui gli studenti, passati per la scuola e il convitto, si sono fatti conoscere e apprezzare sia in Italia che nel mondo per l’ottima preparazione, al punto di guadagnare la fama di uno dei migliori istituti alberghieri d’Italia. Il Celletti non è solo una scuola, per molti alunni è anche una famiglia allargata, specialmente per gli studenti provenienti da fuori regione, che passano oltre alle ore di lezione scolastica anche il resto della giornata in convitto. Ed è proprio in convitto che lo scorso 29 maggio si è tenuto lo spettacolo “Senza etichetta” a cura delle educatrici Loredana Treglia e Anna Coppola: “Sempre lo spettacolo è ricchezza per tutti i protagonisti, quando ci sono questi spettacoli il giorno dopo i giovani li vedi sempre più gioiosi e noi con loro”.

Il sito caserta24ore.it è verificato dall'Ordine dei Giornalisti