Buone pratiche, Il Foscolo distribuisce gratuitamente 1200 diari scolastici personalizzati agli studenti

(ILmezzogiorno) TEANO-SPARANISE Buone pratiche, Il Foscolo distribuisce gratuitamente 1200 diari scolastici personalizzati agli studenti con i documenti, le iniziative, i progetti e la storia di Teano, Calvi, Sparanise, Francolise e Pignataro. Il diario scolastico rappresenta una delle immagini più belle e affascinanti della scuola che inizia.In provincia di Caserta, all’ISISS Ugo Foscolo di Teano e Sparanise dal 2014 c’è una buona pratica che si ripete annualmente: la consegna gratuita dei diari scolastici personalizzati per gli studenti della scuola. Si tratta di un’iniziativa che mira a rafforzare la sinergia fra la scuola e le famiglie per realizzare gli obiettivi educativi e formativi dei giovani studenti. La distribuzione dei diari c’è stata questa mattina e come un rito laico ha coinvolto l’intera comunità scolastica: gli alunni, i docenti, il personale amministrativi, i collaboratori scolastici e le famiglie. Si tratta di un Diario, insolito ma importante perché racchiude in se, come in uno scrigluio, tutti i documenti dell’istituto, ma anche le foto, i progetti, le iniziative, i documenti e l’augurio di inizio anno scolastico del Dirigente scolastico, prof. Paolo Mesolella. L’Isiss Foscolo del resto quest’anno compie 154 anni . Il ginnasio sidicino è stato il primo a nascere in provincia di Caserta e questo andava senz’altro ricordato nella pubblicazione. “Il nostro Liceo, spiega il preside Mesolella, ha compiuto 154 anni di vita (è nato il 1 settembre del 1865): un secolo e mezzo fa, ed è fiero della sua storia ultracentenaria. E’ la fortuna delle città antiche quella di avere una propria storia, con una propria tradizione culturale ed un liceo municipale: il Giulio Cesare di Roma, il Tito Livio di Napoli, il Sallustio di Sulmona, il Pitagora di Siracusa e così via. Sono le città che hanno una lunga storia da tramandare ad essere orgogliose della propria scuola e del proprio liceo. Da un libro del 1884 di Giuseppe Lonardo, intitolato “La Risurrezione del Ginnasio a Teano” e stampato a Caserta dalla tipografia Nobile, abbiamo la certezza documentata che la nostra scuola secondaria ha 154 anni di vita e che inizia proprio con il Ginnasio nel 1865. Non solo: il Ginnasio sidicino è il primo ad essere stato fondato in provincia di Caserta, se si considera che il “Giannone” casertano fu inaugurato il 2 gennaio 1866. Un ginnasio, quello di Teano, alla cui vita contribuiva non solo l’amministrazione teanese, ma anche quelle dei paesi vicini come Vairano, Roccamonfina, Marzano, Cajanello, Carinola, Tora e Piccilli, Pietramelara, Calvi Risorta e Sparanise. Con il Tempo al primitivo Ginnasio si sono aggiunti il Liceo Classico, il Liceo Scientifico con potenziamento Bio Medico, il liceo Linguistico, il liceo delle Scienze Applicate, il Liceo delle Scienze Umane, la Ragioneria, il Geometra, il Turismo, l’indirizzo Sistemi Informativi aziendali (informatica), l’indirizzo Serale Sirio e una sede del CPIA. Per ricordare tutto questo, si è ritenuto opportuno distribuire agli alunni gratuitamente anche quest’anno, un annuario con le notizie storiche sulla scuola, sui due paesi e sull’attività progettuale in corso. Questa mattina i diari sono stati distribuiti a tutti gli alunni del Foscolo e del Galilei ma anche ad alcune classi terze delle scuole medie. Le agende, diverse dalle solite, sono ricche di foto, notizie e documenti: il Piano Triennale dell’Offerta Formativa, la Carta dei servizi, il Regolamento di istituto, il Piano Annuale delle Attività, il Regolamento dei Viaggi di Istruzione e delle visite guidate, i traguardi per lo sviluppo delle competenze, l’informativa del D.lgs n.196/2003, i progetti PON realizzati lo scorso anno e quelli da realizzare in questo, i percorsi di Alternanza scuola Lavoro.. Nell’Agenda, poi, sono state inserite le autorizzazioni per i viaggi di istruzione, la dichiarazione di consenso all’utilizzo dati personali, il modello di delega e perfino la storia delle Vittime dell’eccidio Nazista di Sparanise e la Relazione comunale di Teano sullo storico incontro tra Garibaldi e Vittorio Emanuele a Borgonuovo di Teano. Scopo del Diario, ha spiegato il preside Mesolella, è quello di rendere più trasparente ed efficace il rapporto tra alunni, genitori e professori, affiancando il registro elettronico dove vengono inseriti i voti, le assenze, le annotazioni e i vari documenti realizzati dalla scuola. Il Diario quindi è una delle nostre “Buone pratiche” ed è molto utile perché presenta numerose notizie sulla storia di Teano, Calvi Risorta, Sparanise, Francolise e Pignataro Maggiore, sui monumenti, sui progetti, la rassegna stampa di istituto ed un ricco album fotografico. Presenta inoltre , l’organigramma della scuola con sopra indicati gli assistenti amministrativi, i collaboratori scolastici, i responsabili di laboratorio, i referenti di disciplina, le funzioni strumentali, i coordinatori di classe, il collaboratori del Dirigente, le varie commissioni, i docenti referenti dei progetti e quelli per le Competenze trasversali e per l’orientamento.