Maddaloni. Il Sindaco De Filippo affida la città alla Madonna per difenderla dal COVID

(IlMezzogiorno) MADDALONI Il 5 aprile scorso, nel giorno della Domenica delle Palme, aderendo all’appello dell’associazione Alleanza Cattolica il sindaco di Maddaloni (prov. di Caserta), Andrea De Filippo, ha affidato la città all’intercessione della Vergine Maria per ottenere la grazia di fermare l’epidemia del Coronavirus. La preghiera del primo cittadino è stata recitata a porte chiuse nella chiesa di Santa Maria Immacolata ed è stata introdotta dal parroco don Edoardo Santo. In questo particolare tempo si avverte la necessità di gesti pubblici, non solo religiosi ma anche civili come l’atto di affidamento alla Madonna o ai santi patroni della propria città da parte delle autorità. Il nostro Paese ha, infatti, bisogno della presenza visibile e pubblica della fede, che ha nutrito per secoli le generazioni passate, e che potrebbe rianimare quelle future. Così, Alleanza Cattolica, un’associazione di laici cattolici che si propone lo studio e la diffusione della dottrina sociale della Chiesa, ha pubblicato sul proprio sito un appello ai sindaci d’Italia per promuovere ed invitare a gesti come quello compiuto del sindaco di Maddaloni.