Papa Francesco chiede alla Madonna di sciogliere 5 nodi

(Caserta24ore -Aleteia) Papa Francesco domani, 31 maggio, chiederà alla Madonna di Sciogliere cinque nodi. Affida alla Vergine, con la recita del rosario, cinque intenzioni di preghiera, da sciogliere, per alimentare la speranza negli uomini. Il primo nodo da sciogliere è quello della relazionalità ferita, della solitudine e dell’indifferenza, divenute in questo tempo più profonde.
Il secondo nodo è dedicato alla disoccupazione, con una particolare attenzione a quella giovanile, femminile, dei padri di famiglia e di chi sta cercando di difendere i propri dipendenti.
Il terzo nodo è rappresentato dal dramma della violenza. In particolare quella scaturita in famiglia, in casa tra le mura domestiche, verso le donne oppure deflagrata nelle tensioni sociali generate dall’incertezza della crisi.
Il quarto nodo si riferisce al progresso umano, che la ricerca scientifica è chiamata a sostenere, mettendo in comune le scoperte perché possano essere accessibili a tutti, soprattutto ai più deboli e poveri.
Il quinto nodo da sciogliere è quello della pastorale. Le Chiese locali, le parrocchie, gli oratori, i centri pastorali e di evangelizzazione possano ritrovare entusiasmo e nuovo slancio in tutta la vita pastorale. E i giovani possano sposarsi e costruire una famiglia e un futuro.
La celebrazione del rosario con Papa Francesco inizierà con una processione solenne, guidata dal Vescovo di Augsburg. Sarà lui a portare l’icona nei giardini vaticani.. Al termine della celebrazione del rosario con il Papa, avverrà la cerimonia di incoronazione dell’immagine della Madonna. La preghiera verrà trasmessa in diretta sui canali ufficiali della Santa Sede.

Il sito caserta24ore.it è verificato dall'Ordine dei Giornalisti