Sparanise. Il Foscolo è diventato Covid Free con il 90% degli alunni vaccinati

(Caserta24ore) Sparanise. Il Foscolo è diventato Covid Free. Il 27 agosto gli ultimi vaccini.“Stiamo lavorando per la scuola in presenza senza problemi, in sicurezza. Lavoriamo per una scuola Covid free”. L’invito agli studenti del preside del Foscolo di Teano e Sparanise, Paolo Mesolella, è chiaro: in un’apposita circolare ha invitato i ragazzi a venire a scuola il prossimo settembre con il Green pass. E in collaborazione con l’amministrazione comunale di Sparanise sta portando avanti un progetto che prevede la possibilità per tutti gli studenti con una sola dose di vaccinarsi senza alcuna prenotazione. Lo scopo del sindaco Martiello è quello di far diventare il Comune Covid- free. Quello del preside Paolo Mesolella è quello di far diventare completamente Covid Free anche la scuola. Venerdì 27 agosto prossimo, quindi, dalle ore 9.30 alle ore 19, presso il Viale Medaglia D’Oro a Sparanise , ci sarà la possibilità per gli ultimi studenti di vaccinarsi a bordo di un laboratorio mobile attrezzato allo scopo. All’appuntamento bisogna portare con se la tessera sanitaria e per gli studenti minorenni, l’autorizzazione firmata dai genitori. Non è prevista alcuna prenotazione. Questa volta, spiega il preside Mesolella, sarà un Open Day particolare, che nasce in considerazione della grande importanza che riveste la vaccinazione in questo periodo di tempo in cui sono aumentati i casi di infezione da covid 19 negli adolescenti. Si legge infatti nel Decreto Ministeriale n. 257 del 6 agosto scorso, il Documento per la pianificazione delle attività scolastiche per l’a.s. 2021-22: “ Occorre che la comunità scolastica, operi per far comprendere il valore della vaccinazione, sia nella sua dimensione di prevenzione del contagio e tutela della salute, sia quale veicolo per la piena ripresa della vita scolastica. Le istituzioni scolastiche pertanto debbono continuare a curare campagne informative e di sensibilizzazione rivolte al personale e agli studenti attraverso le quali richiamare i contenuti del Documento tecnico del CTS riguardante le precondizioni per la presenza a scuola. Continuare a consolidare la cultura della sicurezza, sollecita la responsabilità di ciascuno. “Nella nostra scuola, spiega il preside Mesolella, sono il 94 % del totale gli alunni che si sono vaccinati: 325 a Sparanise 365 a /eano per un totale di 690 alunni sui 780 totali. Fermo restando quindi la non obbligatorietà del vaccino per gli alunni, lo scopo è quello di gestire al meglio l’attività di prevenzione in classe, nel rispetto della sicurezza propria e altrui. La vaccinazione degli studenti infatti, costituisce un elemento fondamentale di sicurezza collettiva. “Siamo gà riusciti a vaccinare il 90 per cento degli studenti pertanto abbiamo una protezione diffusa anti Covid, e siamo diventati una scuola Free Covid, condizione che ci tranquillizza per le prossime lezioni in presenza con tutti i docenti ed il personale docente vaccinato con seconda dose”.