Caserta. Effettuano la portatilità della sim ad insaputa del proprietario per rubare l’identità

Diversi cittadini casertani e del napoletano sono stati vittima a loro insaputa della portatilità del loro numero telefonico. I malintenzionati hanno intestato il numero di telefono ad una terza persona. Hanno quindi cambiato le password dell’email dei malcapitati ed entrati in possesso dei dati del servizio dell’home banking, effettuando dei prelievi. I cittadini si sono accorti della cosa quando il loro numero di cellulare non dava più segni di vita, nel frattempo che capissero cosa fosse accaduto, già erano stati effettuati i prelievi.
Da alcune indiscrezioni pare che i dati siano stati trafugati ai danni di una compagnia telefonica. Sono tutt’ora in corso indagini (foto di repertorio).

Il sito caserta24ore.it è verificato dall'Ordine dei Giornalisti