Bullismo. Entrano in scooter all’interno di un negozio di articoli natalizi

Entrano in scooter (in due e senza casco) all’interno di un negozio di articoli natalizi, gestito da un cittadino di origini cinesi, tra le risate di chi assiste e filma la scena.

Si tratta dell’ennesima follia (sembrerebbe avvenuta a Cercola) da social network che i cittadini segnalano al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli che da tempo ha acceso un faro sul fenomeno delle ‘bravate’ compiute per conquistare followers e visualizzazioni.

“Assieme ai cittadini abbiamo istituito questo osservatorio, l’Osservatorio su Tik Tok, per monitorare sia il preoccupante fenomeno dell’apologia e della cultura criminale che quello delle follie e delle idiozie per diventare ‘famosi’ sul web che diventano sempre più frequenti, pericolose e degradanti. Le istituzioni non posso più ignorare questo fenomeno, servono interventi decisi sia a livello educativo che disciplinare, e questo vale anche per le famiglie quando si ha che fare con dei minorenni. Genitori, insegnanti, istituzioni e forze dell’ordine devono cooperare per avere un’inversione di tendenza ed inculcare nei giovani i giusti valori. ”- hanno commentato Borrelli ed il conduttore radiofonico de la Radiazza Gianni Simioli (foto di repertorio).

Il sito caserta24ore.it è verificato dall'Ordine dei Giornalisti