Sparanise. Il Foscolo inaugura la biblioteca digitale “Don Francesco d’Angelo”

(Caserta24ore) SPARANISE Con un convegno sulla Reale Fabbrica delle Armi Bianche
Domani, Giovedì 24 marzo, si terrà l’inaugurazione della biblioteca digitale “Don Francesco D’Angelo” della sede dell’ISISS. Foscolo di Sparanise con un interessante incontro sulla “Reale Fabbrica delle Armi Bianche” borbonica. Interverrà all’incontro lo studioso Antonio Terrazzano, cultore di storia locale che parlerà agli studenti dell’antica fabbrica borbonica diventata, prima sede del Galilei, poi sede del Foscolo. Terrazzano parlerà dell’antica officina, della produzione di coltelli e armi bianche, dei controllori e degli ultimi giorni della fabbrica che portò il comandante Ranucci alla Resistenza a Gaeta. Con l’occasione sarà inaugurata la biblioteca digitale della sede Foscolo di Sparanise, la più grande dell’Altocasertano con oltre ottomila libri. Gli 8 mila volumi della biblioteca sparanisana sono stati ordinati secondo le principali classi e divisioni della classificazione decimale Dewey. Dopo l’intitolazione a don Francesco D’Angelo, tenente cappellano sparanisano deportato in Germania dal 1943 al 1945 e la pubblicazione della guida cartacea, la biblioteca, grazie al bibliotecario, il prof. Antonio Pepe, è anche approdata in rete con un proprio catalogo on line. In essa è possibile non solo consultare libri, ma anche riviste e quotidiani. Oltre ai libri, la biblioteca possiede 400 videocassette, 200 ipertesti, 300 audiocassette ed un archivio informatizzato, con cataloghi per autori, per titoli e per argomenti. Una biblioteca che non ha eguali in tutto l’Alto casertano. Di grande interesse sono i suoi testi di psicologia, sociologia, pedagogia, informatica, economia, diritto, urbanistica, architettura, arte, pittura, cinema, critica letteraria, lettere classiche e storia. Numerose sono anche le enciclopedie e le collezioni come i Premi Strega, i Premi Campiello, il Teatro di Pirandello e di De Filippo, il cinema di Pasolini e di Rohmer. L’inaugurazione di giovedi avrà un doppio programma: dalle ore 9.00 -11.00, nel laboratorio linguistico. interverranno le classi 1^AT, 3^AT e 4^ AT; dalle ore 11.00 alle 13.00, interverranno le classi 3^ LSB, 2^ LSU , 4^ B Sia accompagnate dai propri docenti.