Roccamonfina. All’officina Culture Nicola Aurilio

(Caserta24ore) ROCCAMONFINA All’Officina Culturale Sabato 11 giugno alle ore 18:30 con il fantasiologo Massimo Gerardo Carrese Nicola Aurilio, noto a livello nazionale con lo pseudonimo “Ilion”, enigmista professionista. Nato nel 1947 vive a Casale di Carinola, in provincia di Caserta, dove ha realizzato nel tempo numerosi lavori di enigmistica che spaziano dai cruciverba ai rebus, dagli anagrammi ai poetici pubblicati poi sui quotidiani e sulle riviste più importanti del settore quali La settimana Enigmistica, Penombra, Il
Labirinto e presentati in concorsi o simposi di enigmistica, dove puntualmente
gli viene assegnato un premio. Sabato prossimo sarà ospite dell’Officina Culturale di Roccamonfina (Caserta) in compagnia del suo amico, il fantasiologo Massimo Gerardo Carrese, studioso delle relazioni scientifiche e umanistiche, ludiche e artistiche della
fantasia, immaginazione e creatività, ed autore di anagrammi con lo pseudonimo “Algernon”.
Sarà proprio il fantasiologo Carrese a conversare con il pubblico sull’ultimo
libro di “Ilion” dal titolo TENTATIVI DI ENIGMI, 222 poesie che si prestano a
una doppia lettura: i “poetici” sono infatti dei componimenti che sembrano
raccontare una certa esperienza ma in realtà celano il vero significato tra i significati doppi delle parole. C’è, dunque, un soggetto illusorio, finto, e un soggetto reale, da indovinare. Un esercizio divertente, quello del “doppio soggetto”, accessibile a tutti e non solo agli addetti ai lavori. Il tema del libro è approfondito da un saggio fantasiologico introduttivo di Carrese “Homo Enigmaticus” e da una postfazione di un grande maestro dell’enigmistica: Giovanni Caso, in arte “Cleos”. L’evento è a ingresso libero ed è ospitato negli spazi dell’Officina Culturale (piazza mercato). “Ilion” sarà presente all’incontro per rispondere alle eventuali curiosità del pubblico. Donerà gratuitamente il suo libro, fino a esaurimento copie, ai partecipanti che ne faranno richiesta. Per informazioni è possibile consultare il sito www.fantasiologo.com