Strappati i manifesti di Pier Paolo Pasolini contro l’aborto

(Caserta24ore) Lo sapevi che Pier Paolo Pasolini era contro l’aborto? Quest’anno è il centenario della sua nascita ma ciò che non ci dicono è che nel 1975 scrisse un articolo sul Corriere della Sera con un giudizio durissimo: “Sono contrario alla legalizzazione dell’aborto, perché la considero una legalizzazione dell’omicidio”. Pasolini non è uno dei nostri riferimenti, anzi, ci separano dal suo pensiero e dai suoi comportamenti distanze incolmabili. Ma è (o era?) un mito di quella sinistra che ci perseguita in tutta Italia imbrattando e strappando le nostre campagne contro l’aborto. Così abbiamo deciso di sfidarli sul “loro” terreno, facendo manifesti con la frase di Pasolini contro l’aborto.
Ecco i risultati… (da Jacopo Coghe, Pro Vita e Famiglia)