Papa Francesco: la Nato ha provocato la Russia.

(Caserta24ore – Aleteia) Papa Francesco confida a padre Antonio Spadaro, responsabile de La Civiltà Cattolica che non è Pro Putin, ma è stata la Nato a provocare la Russia. Riferendo di un colloquio avuto con un capo di Stato della NATO, il Papa ha spiegato che secondo lo statista «stanno abbaiando alle porte della Russia. E non capiscono che i russi sono imperiali e non permettono a nessuna potenza straniera di avvicinarsi a loro (…). La situazione potrebbe portare alla guerra». Per il Papa al centro dell’escalation c’è la necessità di testare sul campo nuove armi e stimolare gli acquisti di prodotti bellici. Tuttavia precisa che in nessun modo si può “arruolarlo” tra i “filo-putiniani” «Qualcuno può dirmi a questo punto: ma lei è a favore di Putin! No, non lo sono. Sarebbe semplicistico ed errato affermare una cosa del genere. Sono semplicemente contrario a ridurre la complessità alla distinzione tra buoni e cattivi, senza ragionare su radici e interessi, che sono molto complessi. Mentre vediamo la ferocia, la crudeltà delle truppe russe, non dobbiamo dimenticare i problemi per provare a risolverli».