Scuola. l’insegnante di sostegno deve essere specializzato

(Caserta24ore) SALERNO Ordinanza del Trib. Civile di Salerno: l’insegnante di sostegno deve essere specializzato. Se il docente di sostegno non è in possesso della necessaria specializzazione il P.E.I. è disatteso e l’alunno disabile discriminato. Ordinanza del Trib. Civile di Salerno. Nuova importante sentenza commentata da Paolo Sarra: si riafferma l’importanza che le ore e la qualità del sostegno devono essere rispettate. E’ importante che nel PEI oltre alle ore venga indicata espressamente la specializzazione dell’Insegnante di sostegno e dell’Assistente specialistico. Sarebbe una grave perdita se il PEI individuale non fosse specificato per quantità e qualità. Da sempre si cerca di mettere tutte le ore degli allievi con 104 in una scuola nello stesso calderone, così che il magistrato avrebbe bisogno di un perito per determinare quantità e qualità per quell’allievo particolare: tempi e costi del giudizio aumenterebbero scoraggiando i ricorsi che oggi si fanno a migliaia ogni anno.