Caserta provincia. Una tromba d’aria si abbatte sul territorio

Una piccola tempesta si è abbattuta alle prime luci dell’alba sulla provincia di Caserta e a Napoli Nord. Dalle cinque di mattina fino alle sette un continuo e assordante rumore di tuoni e fulmini in quota, ha svegliato i casertani. Si tratta di una fenomeno tipico delle tempeste tropicali, dovuta alla condensa di aria fredda in quota con l’aria calda dei bassi strati. Questo fenomeno può dare origini a trombe d’aria.

La tromba d’aria potrebbe essere la con causa del crollo del palazzo di Santa Maria Capua Vetere, dove per fortuna non si registrano vittime. Un panificio sempre in provincia è stato scoperchiato dalla tromba d’aria.
Sono state circa 30 le richieste di intervento arrivate ai vigili del fuoco per allagamenti di scantinati e locali interrati e alberi caduti o pericolanti che ostacolavano la viabilità.

I vigili del fuoco hanno avuto il loro che fare per la messa in sicurezza di tetti, a causa di tegole pericolanti, e per liberare le linee elettriche da alberi caduti.