Caserta. Un grande Claudio Baglioni alla Reggia

(Paolo MESOLELLA) CASERTA Una serata da incorniciare quella di ieri alla Reggia Vanvitelliana grazie al concerto di Claudio Baglioni. Un concerto maestoso con un Baglioni straordinario al piano e alla chitarra, con un grande coro diretto dal maestro Andrea Abertin e con l’Orchestra Filarmonica “Giuseppe Verdi” di Salerno, diretta dal grande Geof Wesley. Più di cento orchestrali, coristi e tremila spettatori. Non poteva terminare in un modo migliore la settima edizione della rassegna “Un’Estate da Re” alla reggia di Caserta. La grande musica ha affascinato non solo i casertani ma tantissimi amanti della buona musica, provenienti da tutta la Campania e dal Lazio. Un cartellone per palati fini, ha portato nel grande cortile della reggia, l’Orchestra Filarmonica “Giuseppe Verdi” di Salerno, il coro del Teatro dell’Opera di Salerno, il Coro delle Voci bianche con Carl Orff e i Carmina Burana, Fabrizio De Andrè “sinfonico”, Mario Biondi e, dulcis in fondo, Claudio Baglioni. Cosa dire del concerto di ieri e di questa sera alla reggia? Baglioni quest’anno ci ha abituati ad una musica dal vivo raffinata. Quest’anno, con i suoi concerti dal vivo ha riempito i teatri di tutt’Italia con il suo tour intitolato “Dodici note – Solo 2022”. Dove il pianoforte riempiva la scena. A Caserta invece, nella Reggia, è stato accompagnato da un coro e da un’ orchestra straordinari. Orchestra e Coro che lo scorso anno sono stati diretti, sempre alla reggia di Caserta, dal grande Direttore d’orchestra Riccardo Muti Nel corso dello spettacolo Claudio Baglioni ha suonato alcuni dei pezzi più belli del suo repertorio accompagnandosi al pianoforte o con la chitarra offrendo uno spettacolo che sa di gioia di vivere, di ricordi e di dolcezza, come nelle sue canzoni più belle. Nella scaletta di 29 brani, infatti, non sono mancate canzoni indimenticabili come Solo, Strada facendo, Fotografie, E tu come stai, Amore bello, Quante volte, Questo piccolo grande amore, Mille giorni di te e di me, Avrai, E tu, La vita è adesso. Canzoni indimenticabili riascoltate in un posto straordinariamente romantico com’è La reggia di Caserta. Un’occasione che anche noi abbiamo potuto cogliere grazie al Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, alla Direzione della Reggia, e all’addetto stampa Gianluca Durante. Un evento unico in Campania che ha dato la possibilità a tantissime persone di assistere agli spettacoli a prezzi contenuti e che non ha paragoni con nessun’ altra Regione d’Italia